Site Loader
Escuderos del Venezuela a Milano con Hebe Munoz

Escuderos del Venezuela a Milano con Hebe Munoz con il suo nuovo libro di poesie.

Grande commozione della Poetessa e del pubblico. Si sono infatti ricordate le sofferenze del Popolo Venezuelano sotto la dittatura di Maduro. Con Poesie dedicate, e lette da Hebe Munoz, ai bambini e agli anziani venezuelani. Che ancora stanno morendo per denutrizione e per mancanza di medicinali.

Dedicate ai giovani morti nel 2017 per chiedere democrazia per le strade. Gli Escuderos. Armati solo di scudi colorati di cartone. Per difendersi dai proiettili e dalle bombe della Guardia Bolivariana. Assoggettata al regime. Giovani ancora oggi perseguitati, torturati. Ingiustamente incarcerati dal dittatore.

Escuderos del Venezuela a Milano con Hebe Munoz

Escuderos del Venezuela a Milano con Hebe MunozVersi per tutti coloro che sono dovuti fuggire all’estero. E che stanno organizzando quella che viene definita la Diaspora Venezuelana. Inviando in segreto medicine e beni di prima necessità. Vita per chi è rimasto in Venezuela sotto la morsa di Maduro.

“Google è pieno di immagini di morte e sofferenza del Venezuela di Maduro” afferma Hebe Munoz. E “non si può dire che siano fantasie di chi gli è contrario”. “Non si tratta di essere contrari a qualcosa o qualcuno.

Oggi il Venezuela è in pieno disastro. Sociale ed economico. Per evidente responsabilità di ruberie politiche e di suoi legami con il narcotraffico”. Ed Hebe Munoz ricorda “i tempi della democrazia. Quando il rispetto umano, la creatività, l’allegria, la serietà di questo Popolo animavano i Boulevard e gli ambiti professionali. E i Venezuelani erano ammirati in tutto il mondo.”

Escuderos del Venezuela a Milano con Hebe Munoz

Ma la Poetessa non si stanca di “avere speranza, assieme a tutti colori che vogliono ritornare in un Venezuela finalmente libero. E democratico.” E menziona Antonio Ledezma. Sindaco di Caracas imprigionato dalla dittatura e torturato. Solo per le sue idee democratiche.

Poi rocambolescamente fuggito all’estero. Da dove sta organizzando la Diaspora. È proprio di Antonio Ledezma la prefazione di ESCUDEROS, non partitica ma umana e politica. Se per politica si intende giustamente il gridare pacificamente per la libertà di un Popolo.

Hebe Munoz commuove Milano con ESCUDEROS | Hebe Munoz con Lisette Fernandez, Presidente Associazione Culturale Orquídea de Venezuela.

Hebe Munoz commuove Milano con ESCUDEROS | Hebe Munoz e Diana De Marchi, Presidente della Commissione Pari Opportunità e Diritti Civili del Comune di Milano

L’incontro di Milano è stato organizzato dall’Associazione Culturale Orquídea de Venezuela. Grazie alla grande sensibilità della sua Presidente Lisette Fernandez.

Escuderos del Venezuela a Milano con Hebe Munoz

E si è tenuto presso la Casa dei Diritti del Comune di Milano, che ha patrocinato l’evento. E che non ha mancato di essere presente con l’intervento di Diana De Marchi. Presidente della Commissione Pari Opportunità e Diritti Civili del Comune di Milano.

Un incontro tenutosi in un mese simbolicamente importante. Il mese commemorativo dell’Indipendenza del Venezuela e della nascita di Simon Bolivar. Considerato il Libertador ovvero il Padre del Venezuela.

Infine la ballerina venezuelana Lennys Kennedy Cortez ha eseguito danze della Tradizione Venezuelana.

In vendita presso lafeltrinelli.it e amazon.com anche in ebook, ESCUDEROS è prenotabile in ogni libreria Feltrinelli. Il ricavato verrà devoluto da Hebe Munoz all’invio di medicinali in Venezuela. Tramite Onlus che si occupa esclusivamente di questo.

Kosmikos.info

Post Author: Kosmikos.info

Lascia un commento